Come lavoro

Come lavoro

Come lavora il fotografo durante un servizio fotografico di matrimonio.

 

O meglio come lavoro io, Mara Giaretta, al tuo matrimonio.

 

Se ti piacciono i set fotografici con almeno 4 operatori, e il drone che ti sorvola tutto il tempo, sappi che io non sono la fotografa che fa per te.

Se ti piace, al contrario, un tipo di fotografia con un approccio più intimo, che non distolga l’attenzione da quello che è sicuramente uno dei giorni più belli della tua vita allora certo, ne possiamo parlare.

E’ da tanti anni che faccio questo lavoro, e di certo, posso affermare che nel matrimonio il reportage vero e puro non esiste, la foto di matrimonio è fatta di momenti dove c’è reportage e momenti dedicati al ritratto.

Da qui non si scappa!

reportage:ritratto:

 

e per ritratto non si intende certo, la posa come le foto in uno studio fotografico, dove si fanno le cose con molta più pignoleria, qui serve dare spazio alle emozioni e ai vostri sguardi lasciando magari perdere qualche imprecisione, che sicuramente toglierebbe spontaneità.

Tuttavia è molto importante saper gestire i momenti al meglio, sapersi muovere e lasciare scorrere le azioni, gestirne altri che hanno bisogno necessariamente del mio intervento.

Ad esempio: consegna del bouquet… ma quanto è bello togliersi dalle scatole e saper catturare gli sguardi…che importa del resto!

 

 

 

Vanno invece gestite le foto ai parenti ad esempio, e qui apro una piccola parentesi, anche se le foto dei parenti sull’album non le vuoi mettere, suggerisco sempre di farle, perché innanzitutto, tra 10 anni, andrai a vedere chi c’era, alcune foto ti saranno care, magari quella del nonno che non c’è più e poi perché, se te le chiedono, potrai esaudire la richiesta della zia di turno che chiede una foto.

A questo proposito, nel mio servizio fotografico sono COMPRESE le foto ad alta definizione, e le consegno su una chiavetta, avrai così la possibilità di usufruirne quando vorrai senza per forza passare da me.

Naturalmente ci sarà una selezione comunque ampia di foto, non proprio tutte, è mia cura togliere le foto ripetitive o ad esempio con occhi chiusi.

In genere siamo in due, ma a volte scatto anche da sola, mi porto al collo due macchine fotografiche, quelle con la doppia scheda così, se una non funzionasse (AAARRRGHHH!) ci saranno le foto sulla scheda di salvataggio.    🙂

Parto con il servizio dalla preparazione prima dello sposo, poi della sposa, naturalmente la cerimonia e poi il ricevimento fino ai balli.

 

Perché lavoriamo solo in due?

Primo perché per te è senz’altro più semplice gestire il rapporto con un solo fotografo, non è una cosa questa da sottovalutare, specialmente se sei timida o non hai voglia di avere intorno tante persone estranee proprio quel giorno lì.

E’ importantissimo che il giorno del matrimonio tu abbia intorno una persona che ti è simpatica, che non ti metta in soggezione, che ti rassicuri se ne hai bisogno, una persona che sappia il fatto suo, ma al tempo stesso sia capace di farti dimenticare che ti stia girando intorno.

Pensa al contrario! Pensa se quel giorno hai intorno una persona che ti mette in soggezione, che ti faccia fare cose di cui non ne hai voglia o addirittura che ti stia antipatico.

Ricorderai il giorno delle nozze con: “è stata una bellissima giornata, peccato solo per quell’invadente antipatico ed egocentrico fotografo!”.

Il fotografo non è da confondere con gli amici, è un professionista, di cui gradisci la presenza e anzi tante volte senti proprio il bisogno che ci sia, almeno con un sorriso una rassicurazione.

Sentirsi a proprio agio è basilare ed importantissimo!

Questo è un primo step di come lavoro.

Naturalmente offro servizi aggiuntivi, come le foto da fidanzati (engagment), photobooth e quello che ti possa passar per la mente, ho album sia tradizionali che fotolibri.

Per altre informazioni su come lavoro mi puoi contattare anche su whatsapp al 3406229983 non farti nessun problema.

Mara

Contatti

No Comments

Post A Comment